Breaking News

Torino, clandestini danno fuoco al centro di espulsione: presidio degli antifascisti pro-invasione

Un manipolo di clandestini ha dato fuoco al centro espulsione immigrati in Via Santa Maria Mazzarello aTorino. Fuori dal centro, forse per solidarizzare o per fomentare la rivolta, i soliti delinquenti antifascisti dei centri sociali.

Incendio nella serata di ieri, lunedì 13 novembre 2017, al centro di permanenza e rimpatrio per immigrati non regolari (l’ex Cie) di via Santa Maria Mazzarello.

Alcuni degli ospiti hanno dato fuoco a materassi e altri arredi: nove stanze, in due aree diverse sono andate distrutte. La polizia ha effettuato alcune cariche di alleggerimento prima che la situazione tornasse alla normalità.

Nessuno di coloro che hanno appiccato l’incendio è stato fermato. Fuori dal centro, intanto, un gruppo di antagonisti aveva attivato un presidio

Con fonte torinotoday.it

Redazione riscatto nazionale.net

Shares

Utilizziamo i cookie per darvi la migliore esperienza sul nostro sito. Se si continua a utilizzare questo sito assumeremo che siete felici con esso. Ok