Piacenza, ira di Giorgia Meloni: “10 anni per i bastardi che hanno pestato il carabiniere. Fate schifo!”




PIACENZA – Ira della leader di Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, dopo il barbaro pestaggio ai danni di un carabiniere a Piacenza da parte di da parte della feccia antifascista: “Vergogna. Guardate questi schifosi dei centri sociali che colpiscono un agente a terra. Mi fate schifo”.

Nel mirino ci sono proprio i centri sociali spesso vivaio di picchiatori che hanno un solo obiettivo: colpire le forze dell’ordine durante i cortei. Ed è su questo piano che la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, chiede pene esemplari per chi si è accanito sul militare colpendolo con inaudita violenza mentre si trovava a terra: “Vergogna. Guardate questi schifosi dei centri sociali che colpiscono un agente a terra. Mi fate schifo! Io sto con la polizia senza se e senza ma! P.S. Nella mia Italia questi bastardi si fanno 10 anni e i centri sociali li sgomberiamo tutti”, ha affermato su Facebook.

Una presa di posizione dura che chiede di fatto una punizione pesante per chi ha usato la folla di un corteo per colpire in modo selvaggio un uomo della forze dell’ordine. Per fortuna in tanti hanno mostrato vicinanza al militare. Anche il ministro Marco Minniti lo ha visitato in ospedale esprimendo solidarità al carabiniere e condannando il gesto di chi lo ha picchiato.6

Con fonte Il Giornale

Redazione Riscatto Nazionale.net

Redazione riscattonazionale.org